Alla scoperta dei Trulli di Alberobello

Alla scoperta dei Trulli di Alberobello

 Se desideri organizzare una vacanza in Puglia la Valle d’Itria è sicuramente uno dei posti più ambiti ed apprezzati. Immersi in un paesaggio quasi surreale si trovano i Trulli di Alberobello. Questo fantastico borgo è caratterizzato da una città in grado di affascinare adulti e bambini con le sue tradizioni ed i prodotti tipici di questa terra. Non resta quindi che andare alla scoperta dei Trulli di Alberobello e di questa meravigliosa località pugliese. 

I Trulli di Alberobello: le tradizioni

Potrai visitare ogni trullo e scoprire sempre qualcosa di nuovo. Infatti, queste particolari abitazioni sono ricche di storia e celano tutte le specialità del territorio. Una passeggiata in questo affascinante borgo ti permetterà di godere del piacevole clima tipico della zona all’insegna del puro relax e allo stesso tempo potrai riscoprire tutti i sapori caratteristici del territorio assaggiando liquori, vini, creme e specialità dalla fragranza unica ed inconfondibile. Sarà affascinante perdersi tra le magiche e piccole vie dalle mura bianche dove sarà possibile visitare i Trulli della musica e andare alla scoperta di tutte le tradizioni musicali come la tipica danza pugliese, nota con il nome “tarantella”. 
Inoltre alcuni trulli sono adibiti ad abitazione privata aperta al pubblico e permettono di visionare uno splendido panorama della Valle d’Itria. Meglio dunque prediligere un abbigliamento comodo e leggero poiché c’è davvero tanto da vedere e visitare. 

 

Instagram

I Trulli di Alberobello: cosa visitare

La cittadina di Alberobello è una delle località più suggestive della Puglia tanto da aver ottenuto il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità Unesco nell’anno 1996. Alberobello nasce nella Valle d’Itria, in provincia di Bari a ridosso della Murgia dei Trulli. 
Potrai visitare il centro storico della cittadina a piedi ed approfittare per fare delle rilassanti passeggiate per le vie lastricate del paese decorate da vasi e piante rampicanti. Tra i monumenti principali si trova la Chiesa di Sant’Antonio a forma di trullo, realizzata nel 1927 e il famoso Trullo Sovrano, noto per la sua grandezza e per essere stato realizzato nel 1700 su due piani nel quale si potrà assistere a spettacoli o eventi culturali. Inoltre nel centro storico potrai visitare Casa Pezzolla, un insieme di trulli antichi e comunicanti. 
Infine, tra una pausa pranzo e l’altra nelle numerose trattorie ricche di prodotti tipici potrai far visita alla Basilica minore dei Santi Medici, una tipica chiesa in stile neoclassico. Grazie al clima mite di questo territorio è possibile visitare i Trulli di Alberobello durante tutti i periodi dell’anno.

Lascia un commento

Chiudi il menu