Vi racconto come mi sono innamorato di Napoli

Napoli è forse una delle città più contraddittorie del mondo, la sua fama la precede eppure parliamo di una culla della cultura che ha fatto storia.

Come arrivare a Napoli e come spostarsi in città

Se volete fare visita a Napoli potrete comodamente spostarvi in treno, bus e aereo. Ci sono sempre molte offerte sulle ferrovie italiane e quindi si riesce ad arrivare con treni ad alta velocità in poco tempo ad un costo contenuto. Per spostarsi una volta giunti è possibile spostarsi grazie ai mezzi. Dalla stazione centrale sita in Piazza Garibaldi è possibile raggiungere tutti i punto grazie alla metropolitana Linea 1, diversamente dall’aeroporto è possibile muoversi verso il centro o verso la zona portuale con il bus. La città è fornita di una fitta rete di trasporti tra cui metro, bus, circumvesuviana, funicolare con cui muoversi liberamente ad un costo contenuto.

Cosa vedere a Napoli

La città è veramente molto bella, la prima cosa che bisogna assolutamente fare è visitare il lungomare, definito da molti il più bello al mondo. Fare una passeggiata a stretto contatto con il mare lascerà il segno, il mio consiglio poi è di perdervi nelle stradine del centro. Partendo da piazza del Plebiscito è ideale percorrere via Toledo e poi le zone popolari. Prendendo la funicolare si arriva agevolmente nel quartiere Vomero, meno turistico ma ricco di spunti. Questo sì che vi farà innamorare, arrivate a San Martino e godetevi il panorama sorseggiando una birra fresca su una panchina, visitate la chiesa attigua e rilassatevi insieme ai presenti. Non dimenticate di fare una capatina anche a San Gregorio Armeno, tempio dei pastori di tutto il mondo, infine è consigliabile anche una passeggiata per via Chiaia e via Dei Mille, tempio dello shopping mondano e luogo della Napoli bene.


Scopri i miglio posti dove allogiare a Napoli Su Booking.com

Cosa mangiare in città: le delizie da provare assolutamente

Questo punto potrebbe sembrare quasi una sfida, preparatevi a tornare almeno con due chili in più. Sembra banale ma la pizza è la regina della città, vi consiglio di mangiare quella di Vesi, impasto straordinario e condimento incredibile. Non lasciatevi sfuggire una sfogliatella calda da Attanasio e un bel babà da Scaturchio. Passate poi al Gambrinus per un ottimo caffè.

Quali sono i migliori quartieri per soggiornare a Napoli

Nonostante quello che si racconti il consiglio è di dormire al centro storico di Napoli. In questa zona i prezzi sono molto accessibili, la vita è dinamica di giorno e di notte e non vi sentirete mai soli. Se siete in cerca di tranquillità invece potete puntare al Vomero o a via Chiaia per essere fuori da caos.


Scopri i miglio posti dove allogiare a Napoli Su Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *